Tiled blog

image-libri

Fondo patrimoniale: quando può escludersi l’esecuzione sui beni?

fonte  altalex.com Il caso sottoposto all’attenzione del tribunale emiliano ha ad oggetto l’accertamento dell’impignorabilità di beni immobili conferiti dal debitore in un fondo patrimoniale trascritto anteriormente al pignoramento eseguito dal creditore, in applicazione del divieto normativo stabilito dall’art. 170 del codice civile di esecuzione sui beni del fondo patrimoniale per debiti che il creditore conosceva […]

settembre 17, 2015 News
IMU-terreni-agricoli-

Imu agricola: rassegna articoli, testo legge e tabella comuni.

Vedi anche 1) “La beffa dell’Imu agricola, l’esenzione scatta dove non si coltiva” 2) “Imu agricola, ecco i nuovi criteri: esenzione totale in 3.456 Comuni”   “Dopo quattro mesi di incertezza,  è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale la legge di conversione del decreto varato dal governo nello scorso mese di gennaio, in situazione di pieno […]

Corte-Costituzionale-Palazzo-della-Consulta-2-Imc

Le indagini finanziarie alla luce della sentenza n. 228/2014 della Corte Costituzionale

 Autore: Dott.ssa Elisabetta Castilletti – Dott. Carmelo Mirko Di Pietro   Sommario: 1. Introduzione; 2. Presunzioni relative insite nella norma; 3. Problematica sui prelevamenti ed importi riscossi; 4. Compensi dei professionisti e contraddittorio preventivo; 5. Sentenze della Corte Costituzionale: spunti riflessivi.   Introduzione Gli studi di diritto tributario, sin dalle loro origini, si caratterizzano per […]

Corte-Costituzionale-Palazzo-della-Consulta-2-Imc

News dal territorio: impignorabilità indennità disoccupazione agricola.

Ordinanza del 19/11/2014, Tribunale di Ragusa. Con ordinanza del 19/11/2014, emessa nell’ambito di una procedura di pignoramento presso terzi per l’assegnazione delle somme dovute dall’INPS al debitore a titolo di indennità di disoccupazione agricola, il Giudice di Tribunale di Ragusa ha dichiarato l’impignorabilità dei medesimi importi, in quanto pignorabili nella misura di un un quinto […]

image-studioesterno

Famiglia e negoziazione assistita: le linee guida della Procura di Milano Procura di Milano, linee guida 16.12.2014

Procura di Milano, linee guida 16.12.2014   La Procura di Milano ha emanato ieri le linee guida con cui rende noto l’iter da seguire per il deposito degli accordi di separazione o divorzio raggiunti tramite negoziazione assistita con gli avvocati delle parti ai sensi dell’art. 6 del D.L. n. 132/2014 (c.d. decreto degiurisdizionalizzazione). Anche Milano […]

image-libri

NEWS dal territorio: illeggittimità Cartelle Esattoriali per violazione delle norme procedurali.

Giudice di Pace di Vittoria , sentenza n. 401/2014 La violazione delle norme procedurali, da parte degli Enti impositori e riscossori, costituitisi tardivamente o rimasti contumaci, comporta la mancanza di prova, processualmente rilevante, dell’avvenuta notifica al ricorrente degli atti prodromici, sottesi alla cartella opposta. Questa la conclusione cui è pervenuto il Giudice di Pace di […]

viminale

Separazione coniugi, negoziazione assistita: gli adempimenti dell’avvocato

l Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli affari interni e territoriali, con la circolare n. 16/2014, ha fornito alcuni chiarimenti sugli adempimenti cui sono tenuti gli avvocati e gli ufficiali di stato civile in virtù del D.L. 12 settembre 2014, n. 132. Il suddetto provvedimento, reante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione per la definizione dell’arretrato in […]

video.png

Divorzio breve, si accelera: entrerà nel decreto sul processo civile

Divorzio breve, il governo punta a un’accelerazione a sorpresa. Proprio quando sembrava ormai in dirittura d’arrivo la proposta di ridurre i tempi per le separazioni, il governo medita di accorciare ulteriormente i tempi inserendo le nuove norme nella riforma della giustizia. Insomma, il divorzio breve dovrebbe figurare come emendamento al decreto sul processo civile, pubblicato […]

portfolio2

Omesso versamento IVA: nessuna condanna per l’imprenditore impossibilitato a pagare

Cassazione penale , sez. III, sentenza 09.09.2014 n° 37301 (Simone Marani) Nessuna condanna per l’omesso versamento dell’Iva quando l’imprenditore è stato assolutamente impossibilitato a pagarla e non ha privilegiato gli altri creditori rispetto al fisco. E’ quanto emerge dalla sentenza 9 settembre 2014, n. 37301 della Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione. Il caso […]

image-libri

Cartella esattoriale: il vizio di notifica sana l’intempestività del ricorso

Con la sentenza 14 luglio 2014, n. 1715/12/14 la Commissione Tributaria Provinciale di Bari ha annullato una cartella esattoriale impugnata dal contribuente “tardivamente”, in seguito ad istanza di accesso agli atti amministrativi. Nell’aprile del 2013 un contribuente, raggiunto dalla notifica di un “preavviso di fermo amministrativo” del proprio autoveicolo, formulava istanza di rateizzazione del debito […]